Slide 2
Coltivazione Aeroponica Verticale
Tower Farms
Ordine minimo: Da 10 a 50 torri a seconda dei paesi.
If I’ve made one investment that’s truly paid off, it would be paying for Nextend. Love the services that I get from there.
Julian Gruber
MicroFarm
Slide 1
Coltivazione Aeroponica Verticale
Vendiamo Tower Farms in tutto il mondo
Agrotonomy ha allestito Tower Farms in tutti i continenti
I am 100% sure that the collaboration with Nextend was the best choice we could have made. Nextend turned a highly complex product into a simple but premium user experience.
Trienke van Aartsen
Amper AI
Slide 3
Tower Farms Aeroponica Verticale
Versatilità delle Tower Farms
Le Tower Farms possono essere installate all'aperto, al chiuso, in una serra, su un tetto, ecc.

Has been awesome working with you guys, and then deliverables speak for themselves. In general, I have high expectations - and you met them!
Chrissy Sjögren
Zonda Coffee
Slide 3
Sistemi a Clima Controllato
Soluzioni chiavi in mano per serre
Serre per l'aeroponica verticale
Has been awesome working with you guys, and then deliverables speak for themselves. In general, I have high expectations - and you met them!
Chrissy Sjögren
Zonda Coffee
Slide 3
Rivenditori internazionali certificati
Coltivazione verticale con Tower Farms
Distributori in tutto il mondo
Has been awesome working with you guys, and then deliverables speak for themselves. In general, I have high expectations - and you met them!
Chrissy Sjögren
Zonda Coffee

Tower Farms

Le Tower Farms vengono consegnate come soluzioni al 100% automatizzate, pronte all’uso!

• Minimo 10 torri.
• Le torri commerciali sono di dimensioni a moduli e sono progettate per coltivare fino a 52 piante per torre.

Si tratta degli unici sistemi aeroponici che possono essere utilizzati in spazi interni ed esterni.

Le Tower Farms possono essere sistemate in serra o all’interno di edifici, con l’utilizzo di luci da coltivazione:

Perfette per coltivatori professionisti, organizzazioni benefiche, orti comunitari, startup, ristoranti, hotel, scuole, mense, centri congressi, atrii di edifici e lobby, aeroporti (come a Chicago O’Hare), famiglie numerose ecc.

Le Tower Farms danno il meglio di sé anche su terrazze rooftop e sono progettate per resistere a raffiche di forte vento in condizioni meteorologiche difficili!

In collaborazione con True Garden, Agrotonomy può aiutarti a progettare la tua Tower Farm, e/o a ideare la tua serra, indipendentemente dalla portata e dalle dimensioni del tuo progetto!

 

Le fattorie presentate qui sotto sono solo alcuni dei numerosi progetti create con Tower Garden® negli Stati Uniti, Costa Rica, e alle Bahamas.

Ti assistiamo volentieri in inglese, francese e spagnolo:

Agrotonomy è stata la prima Tower Farm aeroponica mai creata in Europa e offriamo soluzioni di formazione e organizzazione fattoria, così come servizi di consulenza.

Domande frequenti Tower Farms

1. Quali sono le specifiche delle torri aeroponiche utilizzate in una Tower Farm?

Le torri professionali sono di dimensioni modulari e possono essere configurate come segue:

Torri per coltivazioni regolari:

20 piante per torre – 1,4 m (altezza) – 5 sezioni modulari impilabili
28 piante per torre – 1,8 m (altezza) – 7 sezioni modulari impilabili
36 piante per torre – 2,1 m (altezza) – 9 sezioni modulari impilabili
44 piante per torre – 2,5 m (altezza) – 11 sezioni modulari impilabili
52 piante per torre – 2,9 m (altezza) – 13 sezioni modulari impilabili

Torri per Micro-ortaggi:

80 piante per torre – 1,4 m (altezza) – 10 sezioni modulari impilabili.
112 piante per torre – 1,8 m (altezza) – 14 sezioni modulari impilabili.
144 piante per torre – 2,1 m (altezza) – 18 sezioni modulari impilabili.
176 piante per torre – 2,5 m (altezza) – 22 sezioni modulari impilabili.
208 piante per torre – 2,9 m (altezza) – 26 sezioni modulari impilabili.

– Il serbatoio inferiore è alto 36 cm e misura 73 cm di diametro. Anche se ha una capacità di 70 L, viene riempito con 50 L quando è in uso. Dispone anche di un dispositivo galleggiante come parte del sistema di irrigazione e di una valvola di scarico.

– I vasi regolari sono alti 19 cm, hanno un diametro di 22 cm e dispongono di 4 aree di semina per vaso.

– I vasi per micro-ortaggi sono alti 9,5 cm, hanno un diametro di 22 cm e dispongono di 8 aree di semina per vaso.

– Ogni torre è dotata di una piccola pompa da 50 W che è accesa solo per 12 minuti all’ora (le torri professionali sono impostate su un timer per essere accese per 3 minuti e spente per 12 minuti a ciclo continuo 24/7)

– L’interno della torre è sostenuto da 2 aste in acciaio inossidabile.

2. Qual è il costo medio di una Tower Farm?

A partire dal 2021, il prezzo per torre è il seguente: Torri regolari di tipo professionale:

20 piante per torre – 1,4 m (altezza) – 5 sezioni modulari impilabili = $485
28 piante per torre – 1,8 m (altezza) – 7 sezioni modulari impilabili = $495
36 piante per torre – 2,1 m (altezza) – 9 sezioni modulari impilabili = $530
44 piante per torre – 2,5 m (altezza) – 11 sezioni modulari impilabili = $565
52 piante per torre – 2,9 m (altezza) – 13 sezioni modulari impilabili = $600

Torri Microgreens:

80 piante per torre – 1,4 m (altezza) – 10 sezioni modulari impilabili = $520
112 piante per torre – 1,8 m (altezza) – 14 sezioni modulari impilabili = $535 144 piante per torre – 2,1 m (altezza) – 18 sezioni modulari impilabili = $575 176 piante per torre – 2,5 m (altezza) – 22 sezioni modulari impilabili = $620 208 piante per torre – 2,9 m (altezza) – 26 sezioni modulari impilabili = $660

Idoneità agli sconti sui volumi:

Da 50 a 100 torri: 4% di sconto
Da 100 a 300 torri: 7% di sconto
Da 300 a 1000 torri: 10% di sconto
Più di 1000 torri: 15% di sconto

Tower Farms – Coltivazione Aeroponica Professionale

Una Tower Farm completamente automatizzata è dotata di un sistema d’irrigazione che fornisce automaticamente l’acqua e le sostanze nutritive a ogni singola torre in base alle necessità. È completamente automatizzata e molto semplice da assemblare e far funzionare. Il prezzo di un sistema d’irrigazione varia a seconda del numero di torri presenti in una Tower Farm… il range di prezzo medio è il seguente (per i prezzi esatti, inviateci una richiesta di preventivo e noi elaboreremo una proposta adeguata):

$1750 per 10 torri
$2500 per 50 torri
$4000 per 100 a 150 torri ecc.

I nutrienti costano $300 per set e durano in media 6 mesi fornendo 30 torri (in media $1 a $2 per torre/al mese/varia a seconda delle piante e delle condizioni climatiche).

Tutti i prezzi indicati sopra non includono la spedizione e sono franco fabbrica dal magazzino del produttore a Memphis, Tennessee.

Vi invitiamo a compilare il modulo di preventivo Tower Farm, e una proposta Tower Farm vi sarà inviata automaticamente alla vostra casalla email.

3. Qual è l'acquisto minimo per una Tower Farm (torri professionali)?

L’ordine minimo per una Tower Farm commerciale automatizzata è il seguente:

Europa: da 10 a 30 torri (a seconda dei paesi)
Medio Oriente: 50 torri
Asia: 50 torri
Sud America: 30 torri
USA/Canada: 10 torri
Oceania: 50 torri
Africa: 30 torri

Un sistema professionale di coltivazione a torre completamente automatizzato include l’attrezzatura di distribuzione dei nutrienti e i contenitori, le pompe, il sistema d’irrigazione, i tubi e i connettori.

Si tratta infatti di un sistema completo che è davvero facile da assemblare.

Consegniamo i nostri sistemi aeroponici a torre dotati di un sistema di irrigazione completamente automatizzato che fornisce l’acqua e le sostanze nutritive a ciascuna torre in base alle necessità.

Per esempio, una torre che coltiva fragole o pomodori richiederà più acqua e nutrienti di una torre che coltiva prezzemolo.

Il nostro sistema d’irrigazione automatizza l’intero processo indipendentemente dal numero di torri coinvolte.

4. Posso acquistare solo 1 o 2 torri per provare?
L’ordine minimo che il produttore considererebbe di vendere per un test è una piccola Tower Farm con un minimo di 10-50 torri a seconda del paese.

L’unico modo per testare la nostra tecnologia a livello professionale è utilizzare le torri in combinazione con il suo sistema d’irrigazione automatizzato che fornisce esattamente l’acqua e la soluzione di fertilizzante a ciascuna torre in base alle necessità.

Qualsiasi test di livello inferiore non sarebbe rilevante per la nostra tecnologia, in quanto produrrebbe risultati inferiori.

Vendiamo i nostri nutrienti/fertilizzanti all’ingrosso (1 set di nutrienti fornisce 30 torri per 6 mesi/10 torri per 18 mesi). In altre parole, un tale volume di nutrienti sarebbe eccessivo solo per 2 torri.

La nostra soluzione nutritiva brevettata è la chiave della nostra tecnologia. Inoltre, i nostri sistemi Tower Farm non sono “una novità”. Abbiamo oltre 10 anni di esperienza e numerose testimonianze di Tower Farm che operano con successo in tutti i climi, compresa una simile a quella degli Emirati Arabi.

Non siamo nella “fase di test e sviluppo”. Nel mondo dell’agricoltura verticale aeroponica, non solo siamo dei veterani, ma siamo stati i pionieri di questa tecnologia più di un decennio fa. Non siamo una di queste “soluzioni cinesi” senza referenze e senza esperienza!

I nostri sistemi Tower Farm sono utilizzati da oltre 100.000+ clienti e centinaia di redditizie Tower Farm commerciali in tutto il mondo. Questo è il motivo per cui riteniamo che se qualcuno desidera veramente testare i nostri sistemi commerciali aeroponici Tower Farm, dovrebbe essere fatto con un minimo di 20-50 torri. Qualsiasi numero inferiore non potrebbe portare a risultati conclusivi per valutare il potenziale della nostra tecnologia a livello professionale.

5. Qual è la resa del raccolto di una Tower Farm (e le colture consigliate per la coltivazione commerciale)?
Dal punto di vista del “guadagno per raccolto”, un operatore di una Tower Farm che coltiva in un ambiente di serra a clima controllato dovrebbe concentrarsi principalmente su verdure a foglia ed erbe aromatiche/medicinali.

Anche se oltre 200 colture diverse possono essere coltivate con successo usando la nostra tecnologia aeroponica a torre e la nostra soluzione di fertilizzazione, quando si tratta di coltivare verticalmente al chiuso, il costo generale è calcolato in base a ciascun metro quadrato di operazione.

Le verdure a foglia e le erbe aromatiche non superano il raggio del serbatoio della torre. Questo si traduce in un numero maggiore di torri che possono essere inserite in un’area specifica rispetto alla coltivazione di pomodori, cetrioli o qualsiasi altra coltura rampicante. Quando si coltivano pomodori o zucchine, le piante devono essere sostenute da una struttura esterna.

Sia che si coltivino fagioli, cetrioli o pomodori, la costruzione di gabbie per la coltivazione all’esterno vanifica lo scopo della coltivazione verticale, in quanto utilizza metri quadrati che potrebbero essere destinati a più torri. Una Tower Farm presente in un ambiente CEA serve a ridurre l’uso dell’acqua e ad aumentare la resa del raccolto ottimizzando lo spazio.

Quando si tratta di coltivare pomodori, cetrioli, fagioli o melanzane, ci sono altre tecnologie agricole che possono essere paragonate alle nostre torri in termini di resa e qualità del raccolto.

Tuttavia, quando si tratta di coltivare verdure a foglia ed erbe (aromatiche e medicinali), siamo in una categoria a sé stante, dove nessun altro approccio agricolo può essere paragonato alla nostra tecnologia a torre aeroponica: oltre a una resa del raccolto incredibilmente superiore, le nostre “colture verdi” presentano un aumento scientificamente provato della densità nutrizionale, dell’attività antiossidante e dei valori fenolici (verdura più sana, più gustosa, più profumata e più resistente).

Coltivare verdure a foglie ed erbe così superiori in termini di densità di nutrienti significa anche piante più “robuste” con un meccanismo di difesa naturale più forte (nessun pesticida è necessario) e una durata di conservazione significativamente più lunga.

La resa varia in qualsiasi sistema di coltivazione in base alla coltura, al tempo, al tasso di semina e ad altri fattori. In buone condizioni di crescita, la lattuga, le erbe e le verdure a foglia avranno una resa media di 100g a 175 g per porzione per un ciclo di crescita di 21-28 giorni.

La resa degli ortaggi da frutto come i cetrioli e i pomodori dipende dalla varietà e dalla stagione.

Ecco le rese medie delle colture che sperimentiamo ad Agrotonomy:

Pomodori ciliegino: fino a 12-15 piante per torre massimo = da 20 a 40 libbre per pianta a seconda della varietà.

Pomodori ” regolari / grandi dimensioni ” fino a 12 a 15 piante per torre massimo = 40 a 50 libbre per pianta a seconda della varietà.

Cetrioli: 15/20 piante per torre. Un cetriolo può variare tra 100 g (o meno) e 250 g. Possiamo raccogliere circa 15-30 cetrioli per pianta (molti di più a seconda della varietà, cioè cetrioli al limone e altre varietà speciali).

Fragole: 52 piante per torre. A seconda delle varietà, abbiamo sperimentato da 100 g a 2,5 libbre per pianta (se stiamo coltivando varietà di fragole selvatiche o varietà a frutto grande). Melanzane: fino a 15-18 piante raccomandate per torre massimo = da 6 a 10 libbre per pianta a seconda della varietà.

Verdure ed erbe aromatiche: 52 piante per torre. Da 100 a 175 g ogni 3 settimane. Ancora una volta, tutto dipende dalla coltura: ci vuole molto più tempo per il basilico che per la rucola… a seconda delle varietà, i cicli di raccolta variano da 14 giorni a 60 giorni con cicli di raccolta ogni 3 settimane in media.

Ancora una volta, la resa di una pianta dipenderà dalla qualità dei semi, dalla varietà, dalle condizioni di coltivazione (luce, umidità, temperatura, circolazione dell’aria, altitudine, campi elettromagnetici, ecc.).

In fondo alla sezione ‘oltre il biologico’ del nostro sito web, pubblichiamo uno studio scientifico comparativo intitolato: “Valutazione del contenuto totale di fenoli e flavonoidi, proprietà antiossidanti e resa di ortaggi a foglia e frutta coltivati in modo aeroponico e convenzionale. Uno studio comparativo”.

Come dimostrato in modo inconfutabile nel corso di questa vasta ricerca scientifica comparativa, i sistemi commerciali aeroponici Tower Garden® producono dal 35% al 50% in più di raccolto rispetto alla coltivazione in terra e all’idroponica convenzionale

6. Posso diventare un rivenditore Tower Farm?
Per poter diventare un rivenditore dei nostri sistemi a torre aeroponici commerciali, qualcuno deve possedere e gestire una Tower Farm per almeno 2 anni (24 mesi).

Non si possono fare eccezioni: il produttore negli Stati Uniti è molto severo sulla politica della sua società di rivendita di Tower Farm: Solo gli agricoltori esperti e selezionati possono rivendere la tecnologia.

Tuttavia, nei primi 2 anni di esistenza di una Tower Farm, Agrotonomy Corp. può associarsi con i suoi clienti per vendere le Tower Farm.

In seguito, dopo 24 mesi, il proprietario della Tower Farm (cliente di Agrotonomy Corp.) può diventare esso stesso un rivenditore.

Ancora una volta, qualcuno deve possedere e gestire con successo una Tower Farm per almeno 2 anni prima di poterne diventare un rivenditore.

È a discrezione del produttore decidere se il proprietario di una Tower Farm può o meno rivendere la tecnologia Tower Garden®. Diventare un rivenditore di Tower Farm è un privilegio e non un diritto concesso in automatico.

7. Quale dimensione di Tower Garden® è giusta per la mia Tower Farm?

Una Tower Garden® è di dimensioni modulari e può essere configurata come segue:

Torri regolari:

5 vasi (20 piante per Tower Garden) – 1,4 m di altezza.
7 vasi (28 piante per Tower Garden) – 1,8 m di altezza.
9 vasi (36 piante per Tower Garden) – 2,1 m di altezza.
11 vasi (44 piante per Tower Garden) – 2,5 m di altezza.
13 vasi (52 piante per Tower Garden) – 2,9 m di altezza.

Torri Microgreens:

10 vasi (80 piante per Tower Garden) – 1,4 m di altezza.
14 vasi (112 piante per Tower Garden) – 1,8 m di altezza.
18 vasi (144 piante per Tower Garden) – 2,1 m di altezza.
22 vasi (176 piante per Tower Garden) – 2,5 m di altezza.
26 vasi (208 piante per Tower Garden) – 2,9 m di altezza.

Da Agrotonomy, all’aperto, usiamo il modello da 11 vasetti (44 piante).

Anche stando a 2,5 m di altezza, in condizioni di tempesta, le torri oscillano avanti e indietro ma non cadono.

È impressionante vedere come queste torri aeroponiche professionali siano in grado di resistere a condizioni meteorologiche difficili.

Didascalia: Raccolta di lattuga da una normale Tower Garden con 11 vasi (44 piante per Tower Garden) – 2,5 m di altezza

Naturalmente, quando si è all’aperto come alla King Tower Farm nelle Filippine, i venti forti possono essere sinonimo di un tifone e questo è il motivo per cui lavorare con 9 vasi (36 piante al massimo) può risultare strategicamente migliore.

Didascalia: King Tower Farm nelle Filippine ha scelto un normale Tower Garden con 9 vasi (36 piante per Tower Garden) – alta 2,1 metri

All’interno di una serra come quella di True Garden, per ottimizzare la resa del raccolto per piede quadrato, usiamo 13 vasi (52 piante) per modello di torre, poiché le torri non possono essere influenzate dal vento.

Su un tetto, a seconda della quantità di vento/altezza dell’edificio, si consiglia la Tower Garden® da 7 vasi (28 piante).

La torre microgreen segue le stesse linee guida in termini di raccomandazioni di dimensioni sia che si coltivi all’aperto o all’interno di una serra/al chiuso con luci.

Si prega di essere consapevoli di quanto segue:

Il modello da 13 vasi (52 piante) ha la stessa altezza della torre microgreens da 26 vasi (208 piante)!

Il modello da 11 vasi (44 piante) ha la stessa altezza della torre microgreens da 22 vasi (176 piante)!

Il modello da 9 vasi (36 piante) ha la stessa altezza della torre microgreens da 18 vasi (144 piante)!

Il modello da 7 vasi (28 piante) ha la stessa altezza della torre microgreens da 14 vasi (112 piante)!

Il modello da 5 vasi (20 piante) ha la stessa altezza della torre microgreens da 10 vasi (80 piante)!

Le dimensioni consigliate delle torri dipendono anche dalle colture che vengono coltivate. Per esempio, su una torre da 13 vasi, tutte le 52 porte di impianto possono essere utilizzate per coltivare verdure a foglia o erbe aromatiche. Tuttavia, quando si coltivano le melanzane, è meglio una torre più corta (9 vasi/7 vasi) a causa del peso dei frutti.

Alcuni agricoltori usano le torri da 11 vasi/44 piante all’aperto per 6-8 mesi all’anno (dalla primavera all’autunno) e accorciano le torri a 7 o 5 vasi per usarle con i kit di luci LED all’interno durante l’inverno.

Didascalia: Anche al chiuso, come all’interno del centro congressi di Orlando, una Tower Farm può prosperare con torri formate da 11 vasi (44 piante) con le luci artificiali appropriate.

All’interno di un ambiente scolastico che coinvolge bambini piccoli, si consiglia il modello da 5 vasi (20 piante) o quello da 7 vasi (28 piante).

Entrambe le misure possono ospitare il kit di luci LED prodotto da Tower Garden®. Naturalmente, se stiamo parlando di una Tower Farm per la mensa di un’università come quella della UCLA, non ci sono limiti di dimensioni.

Nel mercato scolastico, la dimensione delle torri dipende dall’età dei bambini, dalle strutture, e se le torri vengono utilizzate per scopi educativi o per produrre colture come una Tower Farm professionale (per alimentare la scuola).

Prima di vendere un sistema aeroponico Tower Farm completamente automatizzato, ci consultiamo sempre con i nostri clienti per definire la migliore strategia di dimensioni della torre per ogni progetto.

Tuttavia, considerando che le torri aeroponiche Tower Garden® sono di dimensioni modulari e possono essere utilizzate all’interno o all’esterno, si aprirà un intero mondo di possibilità!

8. Cos'è la Microgreens Tower di Tower Garden®?

Su una torre Microgreen, le sezioni impilabili sono alte 9,5 cm, hanno un diametro di 22 cm e sono dotate di 8 fori per la semina in ogni sezione impilabile.

– 80 piante per torre – 1,4 m (altezza) – 10 sezioni modulari impilabili.
– 112 piante per torre – 1,8 m (altezza) – 14 sezioni modulari impilabili.
– 144 piante per torre – 2,1 m (altezza) – 18 sezioni modulari impilabili.
– 176 piante per torre – 2,5 m (altezza) – 22 sezioni modulari impilabili.
– 208 piante per torre – 2,9 m (altezza) – 26 sezioni modulari impilabili.

Per ogni vaso impilabile utilizzato su una torre normale (19 cm /4 fori per la semina), sono necessarie 2 sezioni impilabili per la torre microgreen (9,5 cm/8 fori per la semina).

In altre parole, le torri microgreen hanno 4 volte più fori per la semina rispetto alle torri normali.

Le dimensioni delle torri aeroponiche utilizzate in una Tower Farm sono le stesse delle torri normali e delle torri microgreen. Tuttavia, le torri microgreen hanno 4 volte più fori per la semina rispetto alle torri regolari. Questo è il motivo per cui il modello più alto ha 52 fori per la semina per le torri regolari e 208 fori per la semina per il modello microgreen.

Avere 4 volte la quantità di piante su una torre significa 4 volte meno spazio per la crescita delle radici. Questo è il motivo per cui la torre microgreen può essere utilizzata solo per la coltivazione di baby green (le baby greens sono piante giovani che hanno dai 15 ai 40 giorni di età, rispetto ai 45 e i 60 giorni di una pianta matura/di dimensioni regolari).

Per quanto riguarda la resa delle coltivazioni, entrambi i modelli di torre sono equivalenti. Infatti, su una torre normale, sia che cresca 52 × 200 g per pianta (10,4 kg), sia che cresca 208 × 50 g per pianta, la resa finisce per essere più o meno uguale… Naturalmente, alcuni agricoltori raccolgono le baby green solo quando sono dai 25 g ai 50 g. In questo caso, anche se il peso totale della resa del raccolto per la torre microgreen è inferiore alla resa del raccolto della torre normale, generalmente le baby green si vendono ad un prezzo almeno doppio rispetto alle coltivazioni normali.

Quando si considera l’idea di costruire una Tower Farm, si consiglia di acquistare almeno il 20% di torri microgreen e il resto dedicarlo alle coltivazioni regolari.

9. Quanta elettricità consuma una torre aeroponica professionale?
Prendiamo l’esempio di una Tower Farm con 50 torri e la tariffa elettrica di 0,8 dollari per kilowatt:

58 watt per pompa x 4,8 ore al giorno (3 minuti acceso, 12 minuti spento) moltiplicato per il numero di torri = wattaggio totale/giorno

Quindi, è semplicemente 58 x 4,8 x 50 = 13.920 watt = 13,92 kWh al giorno moltiplicato per le tariffe elettriche locali.

10. Quanta acqua usa una torre aeroponica professionale?

In media, una torre alta 3 m (52 porte di coltivazione) consumerà da 4 a 7 L al giorno (da 1 a 2 galloni).

Naturalmente, tutto dipende dalle condizioni di coltivazione, dalle temperature e dalle piante coltivate.

11. Fornite voi i nutrienti e/o posso usare i miei?

Nel mondo della coltivazione idroponica/aeroponica, a parte la luce, le condizioni climatiche e la qualità dell’acqua, tutto si basa sull’eccellenza dei nutrienti utilizzati per nutrire le piante.

Noi usiamo una soluzione proprietaria di nutrienti minerali ionici che è stata specificamente formulata per le nostre torri. A differenza della maggior parte dei fertilizzanti commerciali e di tutte le miscele di fertilizzanti idroponici commerciali, non aggiungiamo riempitivi, coloranti o agenti leganti. Semplicemente misceliamo sali minerali puri e grezzi in secchi da 5 galloni.

Questa miscela di nutrienti naturali al 100% è la soluzione nutritiva a base di minerali più unica che sia mai stata formulata: contrariamente alla maggior parte delle coltivazioni idroponiche convenzionali in cui è necessaria una miscela nutritiva diversa per quasi ogni coltura, la nostra soluzione nutritiva minerale aeroponica può essere utilizzata per tutte le verdure, le erbe, la frutta e i fiori coltivati sulle nostre torri.

A parte la purezza dei minerali usati per fare la nostra miscela nutritiva, l’unicità della nostra soluzione nutritiva sta veramente nel fatto che una sola soluzione nutritiva è necessaria per coltivare tutte le colture! La stessa soluzione nutritiva viene usata per coltivare verdure a foglia, erbe aromatiche, fiori o fragole!

La nostra soluzione minerale è stata appositamente formulata per supportare l’ambiente altamente ossigenato delle torri Tower Farms e per essere utilizzata nel processo di semina, creando così piante più sane.
Vi invitiamo a visitare la sezione “oltre il biologico”  del nostro sito web dove pubblichiamo un studio comparativo scientifico per la resa delle colture e la densità dei nutrienti. Abbiamo testato e confrontato oltre 160 coltivazioni diverse coltivate sulle nostre torri con i migliori prodotti equivalenti derivanti dall’agricoltura biologica (basata sul suolo). I risultati sono sbalorditivi! La resa delle nostre colture è dal 35 al 50% superiore a quella dell’agricoltura biologica basata sul suolo. In tutti i casi, abbiamo una media che va dal 30% al 65% di aumento della densità dei nutrienti. I nostri ortaggi sono migliori… nettamente migliori: questo non è uno slogan pubblicitario, ma qualcosa che dimostriamo scientificamente!

Qualsiasi altra formula nutritiva idroponica di qualità può essere utilizzata in una Tower Farm: molti operatori di Tower Farm (compresi noi stessi) hanno effettuato test comparativi in passato, ma nessuno ha mai trovato una formula nutritiva migliore della nostra soluzione proprietaria di Tower Garden quando si tratta di resa e qualità del raccolto.

12. Quanto dura un set di nutrienti?
Ogni set di nutrienti secchi rende almeno 10.000 galloni di soluzione finita al tasso completo (esempio 1:200). Il tasso può essere molto più basso (esempio 1:400) nella stagione più calda. I nutrienti costano circa $1,50 a $2 per torre al mese a seconda delle colture coltivate e delle condizioni (clima, all’aperto o in serra, ecc.).
13. Come funziona un sistema di irrigazione automatizzato Tower Farm?

In questo video, il signor Troy Albright della True Garden in Arizona illustra come funziona il sistema di irrigazione automatizzato di una Tower Farm.

I nostri sistemi di irrigazione sono stati progettati per fornire l’acqua e i fertilizzanti a ciascuna torre in base alle necessità, indipendentemente dalla quantità di torri coinvolte.

Una torre che coltiva fragole richiederà più acqua e nutrienti di una torre che coltiva prezzemolo.

Il nostro sistema d’irrigazione automatizza l’intero processo indipendentemente dalla quantità di torri coinvolte.

Video: Sistema di irrigazione automatizzato Tower Farm | Irrigazione della Tower Garden

Un sistema di irrigazione Tower Farm comporta quanto segue:

– Contenitore per le sostanze nutritive A
– Contenitore per i nutrienti B
– Serbatoio a gravità (la dimensione varia a seconda della quantità di torri)
– Sistema di dosaggio automatico di nutrienti Dosatron (2 o 3 unità a seconda della configurazione della Tower Farm e della qualità dell’acqua).
– Raccoglitori (le dimensioni variano a seconda della configurazione della Tower Farm)
– Galleggianti per ogni torre
– Valvole per ogni torre
– Modifica di ogni torre (fori per ospitare galleggianti e valvole).
– Tubi per fornire acqua e nutrienti (le dimensioni dei tubi dipendono dalle dimensioni della Tower Farm e dalla sua configurazione).

Didascalia: Esempio di un sistema d’irrigazione all’aperto:

14. Quanto spazio deve essere allocato per ogni torre?
Anche se tecnicamente una torre utilizza meno di 1 m², si consiglia di lasciare 2 m² (circa 20 piedi quadrati) per ogni torre: questo include abbastanza spazio per le torri, la stazione di dosaggio, la distanza tra i corridoi e l’area del piano di riproduzione.
15. Una Tower Farm può funzionare al chiuso con luci a LED?

Le Tower Farms possono essere equipaggiate con un kit di luci LED regolabili all’avanguardia prodotto da Tower Garden® per funzionare al chiuso.

Sebbene tale kit di luci a LED sia stato originariamente progettato per torri da 5 vasi/ 20 piante, noi lo usiamo per torri da 7 vasi/ 28 piante in quanto diffonde uno spettro luminoso sufficiente, come mostrato in questo video:

Una Tower Farm potrebbe essere usata al chiuso tutto l’anno con le luci… alcuni agricoltori coltivano stagionalmente all’aperto con 11 vasi/44 piante per torre e ridimensionano le loro torri a 7 vasi/28 piante e le usano con le luci al chiuso per metà dell’anno.

Si prega di notare che il nostro kit di luci LED non è ancora disponibile per le torri con vasi 9/11/13.

16. Quali sono le specifiche del nostro kit di coltivazione a luce LED?

– Consumo massimo di energia: 125 W

– Tensione d’ingresso (modelli USA): 120 VAC 60 Hz

– Tensione d’ingresso (modelli europei): 230 VAC 50 Hz

– Temperatura di funzionamento: < 40° C / 104º F

– Flusso luminoso: 3400 LM X 4 pezzi

– Temperatura di colore: 6000 K

17. Agrotonomy offre servizi di installazione in loco per le Tower Farm?
Le Tower Farms sono consegnate con chiare istruzioni di montaggio passo dopo passo: l’intero sistema è molto semplice da installare. Tuttavia, per le Tower Farm con almeno 50 torri, offriamo un servizio gratuito di supervisione e formazione sul posto.

Dopo che il cliente riceve la spedizione della Tower Farm, forniamo 2 giorni interi di consulenza e supervisione (sul posto), assicurandoci che il sistema sia correttamente assemblato e configurato per una resa ottimale delle colture e che tutte le persone coinvolte ricevano una formazione adeguata.

Il cliente è responsabile delle spese di viaggio per 2: lavoriamo in coppia. Inviamo sempre 2 persone sul posto per l’installazione e la formazione della Tower Farm. Le spese di viaggio includono quanto segue:

– Biglietto aereo di andata e ritorno da Ibiza Spagna × 2 (classe economica va bene – non voliamo su compagnie aeree a basso costo).
– Vitto e alloggio (una stanza d’albergo decente con una scrivania e una connessione internet veloce × 4 notti – 1 stanza per 2 è sufficiente).
– Trasporto locale (taxi, treno, ecc.)

Come menzionato in precedenza, offriamo 2 giorni di lavoro completo × 2 esperti che nella maggior parte dei casi è sufficiente. Tuttavia, se la personalizzazione di un progetto richiede un lavoro extra che va oltre lo scopo di una normale Tower Farm, i giorni di lavoro successivi per i nostri 2 specialisti vengono fatturati a $850 al giorno + spese.

Anche se l’assemblaggio e il funzionamento di una Tower Farm è un processo estremamente semplice e diretto, come in tutte le cose della vita, nulla sostituisce l’esperienza. Infatti, anche se il manuale di una Tower Farm viene fornito con istruzioni chiare e complete passo dopo passo, avremmo certamente voluto che quando abbiamo iniziato a gestire la nostra prima Tower Farm, avessimo saputo allora quello che sappiamo oggi! Abbiamo davvero una grande quantità di suggerimenti e trucchi che possiamo condividere di persona con i nostri clienti.

Consigliamo vivamente ai nostri nuovi clienti di approfittare dei nostri servizi gratuiti di consultazione di Tower Farm sul posto.

Più che un sistema verticale aeroponico completamente automatizzato, una Tower Farm viene consegnata con la nostra competenza e la vasta esperienza del nostro team che garantisce un supporto continuo ai nostri clienti.

Abbiamo allestito le prime Tower Farm in Europa, in Asia, in Medio Oriente, in Africa (e presto in Sud America!). Tuttavia, più che semplici rivenditori della tecnologia Tower Farm di Tower Garden, noi di Agrotonomy siamo prima di tutto un team di esperti agricoltori a torre! Abbiamo gestito una Tower Farm per 3 anni prima di diventare rivenditori internazionali della tecnologia di coltivazione verticale aeroponica di Tower Garden.

18. Forniamo un layout / progetto suggerito per la Tower Farm?

Lavoriamo a stretto contatto con la nostra clientela per personalizzare le soluzioni in base ad ogni progetto di Tower Farm.

Solo come esempio, ecco un layout suggerito per una fattoria con 50, 100 e 145 torri in una serra.

19. Qual è il lavoro necessario per gestire una Tower Farm?
Non solo i nostri sistemi aeroponici permettono di risparmiare il 95% di acqua, il 90% di spazio riducendo drasticamente i rischi di parassiti, una fattoria Tower Garden® richiede il 90% di lavoro in meno rispetto alla coltivazione in terra: in condizioni di serra, 1 individuo può gestire fino a 100 torri (5200 piante).
20. Riceverò l'addestramento dopo aver acquistato la mia Tower Farm?
Offriamo servizi di formazione presso Agrotonomy sull’isola di Ibiza in Spagna (coltivazione all’aperto) o presso la serra di True Garden a Mesa Arizona.

Le Tower Farms sono consegnate con chiare istruzioni di montaggio passo dopo passo: l’intero sistema è molto semplice da installare.

Tuttavia, per le Tower Farm con almeno 50 torri, offriamo un servizio gratuito di supervisione del montaggio e formazione in loco.

Dopo che il cliente riceve la spedizione della Tower Farm, forniamo 2 giorni interi di consulenza e supervisione (sul posto) per assicurare che il sistema sia correttamente assemblato e configurato per una resa ottimale delle colture e che tutte le persone coinvolte ricevano una formazione adeguata.


Agrotonomy fornisce formazione e installazione in loco per la King Tower Farm nelle Filippine.



Esempio di Tower Farm finale realizzata in collaborazione con Agrotonomy

21. Le scuole/associazioni/organizzazioni no-profit hanno diritto a sconti?
Tower Garden Ltd. ha le stesse tariffe per tutti e non concede sconti per enti di beneficenza o scuole.
22. La Tower Garden è una torre idroponica o una torre aeroponica?
Tecnicamente, l’aeroponica è un ramo dell’idroponica. Che ci si riferisca alla torre aeroponica o alla torre idroponica, entrambi i modi sono corretti.
23. Di cosa è fatta una Tower Garden?
Una Tower Garden è realizzata con la più sicura formula di plastica proprietaria PC/ABS, stabilizzata ai raggi UV, senza BPA e di grado alimentare.
Le resine di alta qualità usate da Tower Garden sono conformi sia alle linee guida della U.S. Food and Drug Administration per il contatto con gli alimenti sia alle linee guida europee per la restrizione delle sostanze pericolose. Il nostro materiale di resina è anche completamente opaco – tenendo fuori la luce e inibendo la crescita delle alghe.

Il PC/ABS che è stato progettato per la produzione di Tower Garden è stato testato con successo per la filtrazione chimica fino alla nanoparticella.

Anche se tecnicamente il nostro PC/ABS proprietario è considerato plastica, Tower Garden è l’unico sistema di coltivazione senza terra che è stato approvato per i progetti LEED (LEED: Leadership in Energy and Environmental Design). Infatti, Tower Garden è stata approvata per i progetti LEED a seguito della durabilità del materiale utilizzato per costruire le torri, in combinazione con la bassa energia e l’alta resa del raccolto della nostra tecnologia.

Quando si tratta di agricoltura, organica o non organica, a base di terra o senza terra, le sostanze nutritive sono conservate in contenitori di plastica; i tubi utilizzati per i sistemi d’irrigazione sono derivati dal petrolio; i trattori sono alimentati a carburante; le colture sono conservate in contenitori di plastica dopo i raccolti, ecc. Inoltre, l’agricoltura biologica usa tonnellate di pacciamatura di plastica fatta con materiale plastico di scarto (la cui qualità è di gran lunga inferiore al materiale usato per fare le nostre torri).

La nostra formula brevettata PC/ABS è la più sicura plastica mai progettata per le attrezzature legate all’agricoltura.

Alcune Tower Farms usano le stesse torri da 10 anni. La longevità di una Tower Garden non ha eguali nell’industria idroponica e aeroponica. Nessuno nel nostro settore usa un materiale PC/ABS così sicuro, così spesso e così durevole, sia che venga usato all’interno o all’esterno.

Domande frequenti sulle serre

24. Quali sono le specifiche ei componenti chiave della serra raccomandati per una Tower Farm?

Una serra a clima controllato è l’opzione migliore per gestire con successo una Tower Farm per 12 mesi all’anno.

Per esempio, True Garden in Arizona, la nostra Tower Farm associata, mantiene la sua serra 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tra i 21°C e i 24°C, indipendentemente dalle temperature estive che possono raggiungere i 50°C/120F. Nonostante un clima così estremo, True Garden coltiva verdure fresche per 12 mesi all’anno, indipendentemente dalle stagioni.

Dall’Alaska all’Arabia Saudita, quando si ha a che fare con condizioni climatiche estreme, le serre permettono di produrre raccolti ininterrotti, permettendo così a una Tower Farm di assumersi impegni di produzione nei confronti dei suoi acquirenti.

Le specifiche tecniche della serra per una Tower Farm dovrebbero essere le seguenti:

• Specifiche e componenti chiave per i progetti di serre Tower Farm:
• Struttura della serra che va da nord a sud SEMPRE.
• Le file di Tower Garden vanno da nord a sud SEMPRE.
• L’esposizione in pieno sole e/o l’illuminazione supplementare sono necessarie per la produzione durante tutto l’anno.
• Il sodio ad alta pressione è il più conveniente per un’azienda agricola in serra.
• Ventola sovradimensionata e sistema di raffreddamento evaporativo a pastiglie.
• Cuscinetto di raffreddamento con bocchette motorizzate sul lato nord e ventilatori di scarico a 2 stadi sul lato sud.
• Schermatura per parassiti che copre tutta l’estremità nord per minimizzare l’intrusione di insetti.
• Propagazione delle piantine sempre all’estremità nord vicino al cuscinetto di raffreddamento per la prevenzione dei parassiti.

Specifiche e componenti aggiuntivi per un clima tropicale o desertico:

• Per una Tower Farm più grande in una serra CEA:
• Collegamento della serra con grondaia con min. 16′ di altezza della parete laterale desiderata
• Policarbonato monostrato sulle pareti di fondo, laterali e superiori
• Il GE Softlight è il migliore sul mercato per la diffusione della luce e il raffreddamento
• Sfiato sul tetto, per un ulteriore scarico di calore
• Il ventilatore da tetto e la persiana motorizzata sono più economici ma meno efficaci
• Lunghezza – Non superare i 120′ di lunghezza tra il ventilatore e il cuscinetto.
• OPZIONALE: Sistema di nebulizzazione per la fase 2 di raffreddamento (principalmente per il deserto, può aumentare la lunghezza della serra), richiede acqua RO e può risultare costoso
• Controllore di fascia alta – basato su PC con allarmi, centralina climatica, sensori climatici
• Pavimento in cemento
• Rivestimento epossidico bianco se possibile, semplifica la pulizia e migliora la diffusione della luce
• I disegni tecnici possono essere forniti per le posizioni delle linee elettriche
• La pendenza del pavimento deve essere specificata a ½” ogni 12 piedi per il funzionamento della torre
• Riscaldamento a gas a ventilazione forzata, necessario per i climi tropicali che subiscono fenomeni di freddo stagionale.

_________

Mr. Troy Albright ci svela come è stata costruita la serra di True Garden, e mostra la funzionalità del suo ambiente climatizzato.

25. Qual è la temperatura ideale per una Tower Farm inserita in una serra?
La temperatura ideale all’interno di una serra va da 72°F a 77°F (da 22°C a 25°C). Tuttavia, questa è solo una “linea guida ideale”. Infatti, le coltivazioni come i peperoncini, l’okra, la cannabis ecc. possono resistere a una temperatura ambiente molto più alta rispetto a coltivazioni come gli spinaci, la lattuga…

Si raccomanda di mantenere una temperatura differenziale con temperature più fresche di notte rispetto al giorno.

In Arizona, nella nostra serra (True Garden), nonostante il caldo del deserto di Sonoran che può raggiungere i 50°C in estate con fino al 90% di umidità nell’aria (in agosto durante la stagione dei monsoni), la nostra serra all’avanguardia funziona senza aria condizionata ad una media di 72°F (22°C) durante il giorno.

26. Qual è il requisito di luminosità di una serra?
La luce ideale è la luce solare naturale, per un minimo di 12-14 ore al giorno. Il valore giornaliero di luce integrale richiesto per la maggior parte delle colture alimentari per una crescita ideale è di 12-16 moli per metro quadrato al giorno.
27. Agrotonomy Corp. offre servizi di serre?

Sì, visita la pagina dei nostri servizi di consultazione per ulteriori informazioni.

Richiedi Un Preventivo Per Una Tower Farms 

SELEZIONA LE TORRI

Scegliere il modello di torre e inserire la quantità nel campo “quantità”.

COMPILA IL MODULO

Inserire le informazioni di contatto richieste.

RICHIESTA DI PREVENTIVO

Premere il pulsante “invia offerta alla mia e-mail”.

CONTROLLA LA TUA EMAIL

Dovreste aver ricevuto un preventivo di Tower Farm nella vostra casella di posta. In caso contrario, controllate la vostra cartella spam.

I preventivi di Tower Farm sono in dollari USA e non includono la spedizione.

Le nostre tariffe sono franco fabbrica Memphis Tennessee USA.

La proposta/ preventivo che riceverete via e-mail includerà un sistema di irrigazione e di dosaggio dei nutrienti completamente automatizzato che fornisce l’acqua e i nutrienti ad ogni torre in base alle necessità..

Il preventivo che riceverete comprenderà anche una fornitura di nutrienti per un anno.

I preventivi/proposte sono validi per 60 giorni.

Quante torri possono stare in un container? Clicca qui!

La quantità finale di torri da montare in un container dipende dalle dimensioni delle torri ordinate:

Container da 6 metri (solo torri):

– 150 torri (7 vasi – 28 piante per torre)
– 125 torri (9 vasi – 36 piante per torre)
– 110 torri (11 vasi – 44 piante per torre)
– 90 torri (13 vasi – 52 piante per torre)

Container da 6 metri (confezione completa chiavi in mano che include fertilizzanti per l’impianto di irrigazione per un anno, forniture di piantine, ecc):

– 135 torri (7 vasi – 28 piante per torre)
– 100 torri (9 vasi – 36 piante per torre)
– 90 torri (11 vasi – 44 piante per torre)
– 70 torri (13 vasi – 52 piante per torre)

Container da 12 metri (solo torri):

– 300 torri (7 vasi – 28 piante per torre)
– 250 torri (9 vasi – 36 piante per torre)
– 220 torri (11 vasi – 44 piante per torre)
– 180 torri (13 vasi – 52 piante per torre)

Container da 12 metri (pacchetto completo chiavi in mano che include l’impianto di irrigazione, fertilizzanti per un anno, forniture di piantine, ecc:)

– 250 torri (7 vasi – 28 piante per torre)
– 210 torri (9 vasi – 36 piante per torre)
– 180 torri (11 vasi – 44 piante per torre)
– 145 torri (13 vasi – 52 piante per torre)

La quantità di torri inserite all’interno di un container dipende anche dalla quantità di accessori ordinati (casse per piante, bancali di semina, ecc.) e dalle dimensioni della scorta iniziale di fertilizzanti.

Prezzo per torre (torre normale). Clicca qui!

Il prezzo per torre (senza sconti sul volume) è il seguente:
28 piante per torre – 1,8 m (altezza) – 7 sezioni modulari impilabili = $495
36 piante per torre – 2,1 m (altezza) – 9 sezioni modulari impilabili = $530
44 piante per torre – 2,5 m (altezza) – 11 sezioni modulari impilabili =$565
52 piante per torre – 2,9 m (altezza) – 13 sezioni modulari impilabili =$600

Prezzo per torre (torre microgreen). Clicca qui!

Torri Microgreen:

112 piante per torre – 1,8 m (altezza) – 14 sezioni modulari impilabili = $535
144 piante per torre – 2,1 m (altezza) – 18 sezioni modulari impilabili = $575
176 piante per torre – 2,5 m (altezza) – 22 sezioni modulari impilabili = $620
208 piante per torre – 2,9 m (altezza) – 26 sezioni modulari impilabili = $660

Sconti per quantità. Clicca qui!

Sconti ammessi per le quantità:

Da 50 a 100 torri: 4% di sconto
Da 100 a 300 torri: 7% di sconto
Da 300 a 1000 torri: 10% di sconto
Più di 1000 torri: 15% di sconto

Prezzo per torre (torre normale). Clicca qui!
Il prezzo per torre (senza sconti sul volume) è il seguente:
28 piante per torre – 1,8 m (altezza) – 7 sezioni modulari impilabili = $495
36 piante per torre – 2,1 m (altezza) – 9 sezioni modulari impilabili = $530
44 piante per torre – 2,5 m (altezza) – 11 sezioni modulari impilabili =$565
52 piante per torre – 2,9 m (altezza) – 13 sezioni modulari impilabili =$600

Prezzo per torre (torre microgreen). Clicca qui!

Torri Microgreen:

112 piante per torre – 1,8 m (altezza) – 14 sezioni modulari impilabili = $535
144 piante per torre – 2,1 m (altezza) – 18 sezioni modulari impilabili = $575
176 piante per torre – 2,5 m (altezza) – 22 sezioni modulari impilabili = $620
208 piante per torre – 2,9 m (altezza) – 26 sezioni modulari impilabili = $660

Sconti per quantità. Clicca qui!

Sconti ammessi per le quantità:

Da 50 a 100 torri: 4% di sconto
Da 100 a 300 torri: 7% di sconto
Da 300 a 1000 torri: 10% di sconto
Più di 1000 torri: 15% di sconto

Quante torri possono stare in un container? Clicca qui!

La quantità finale di torri da montare in un container dipende dalle dimensioni delle torri ordinate:

Container da 6 metri (solo torri):

– 150 torri (7 vasi – 28 piante per torre)
– 125 torri (9 vasi – 36 piante per torre)
– 110 torri (11 vasi – 44 piante per torre)
– 90 torri (13 vasi – 52 piante per torre)

Container da 6 metri (confezione completa chiavi in mano che include fertilizzanti per l’impianto di irrigazione per un anno, forniture di piantine, ecc):

– 135 torri (7 vasi – 28 piante per torre)
– 100 torri (9 vasi – 36 piante per torre)
– 90 torri (11 vasi – 44 piante per torre)
– 70 torri (13 vasi – 52 piante per torre)

Container da 12 metri (solo torri):

– 300 torri (7 vasi – 28 piante per torre)
– 250 torri (9 vasi – 36 piante per torre)
– 220 torri (11 vasi – 44 piante per torre)
– 180 torri (13 vasi – 52 piante per torre)

Container da 12 metri (pacchetto completo chiavi in mano che include l’impianto di irrigazione, fertilizzanti per un anno, forniture di piantine, ecc:)

– 250 torri (7 vasi – 28 piante per torre)
– 210 torri (9 vasi – 36 piante per torre)
– 180 torri (11 vasi – 44 piante per torre)
– 145 torri (13 vasi – 52 piante per torre)

La quantità di torri inserite all’interno di un container dipende anche dalla quantità di accessori ordinati (casse per piante, bancali di semina, ecc.) e dalle dimensioni della scorta iniziale di fertilizzanti.

Compila il modulo sottostante:

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti direttamente nella tua casella di posta

Ideato da Alexzond.com | True Garden | © Agrotonomy 2021 – Tutti i diritti riservati